Il segreto per attrarre l’abbondanza nella vita è la gratitudine
Kriyananda

 

Benvenuto, mi chiamo Emanuela, sono “in viaggio” alla ricerca della mia realizzazione personale e sono Freedom coach di KENDRA; faccio tutto per esprimere liberamente me stessa in modo da trasmettere alle persone che nonostante la paura si può trasformare le propria vita.

 

In questo post ti parlerò dell’importanza di esprimere gratitudine, ti mostrerò i numerosi benefici e alcune semplici tecniche per poter iniziare subito a praticarla.

 

Praticare la gratitudine significa prestare attenzione alle cose belle della tua vita, consiste semplicemente nel scegliere dove porre l’attenzione, senza sprecare energie in pensieri limitanti e non costruttivi per te stesso e per gli altri.

 

Perché iniziare a praticare?

 

Secondo diversi studi, praticando regolarmente la gratitudine, potrai ottenere miglioramenti sulla qualità del sonno, sull’autostima, sarai più empatico e positivo, sentirai maggior benessere interiore, riducendo stress e depressione.

 

Ecco alcune semplici tecniche per iniziare ad ottenere miglioramenti nella tua vita

 

Diario della gratitudine

Annotare alcune cose per cui sei grato è probabilmente l’esercizio di gratitudine più facile e più popolare. Lo scopo dell’esercizio è quello di ripensare alla giornata trascorsa o ai precedenti giorni trascorsi e ricordare 3-5 cose per cui sei particolarmente grato.

In questo modo ti stai concentrando completamente su tutte le cose positive che ti sono accadute in un determinato periodo di tempo.

Ci sono opinioni diverse sulla quantità ed ogni quanto annotare la gratitudine, puoi sperimentare per scoprire il miglior metodo per te!

Io preferisco praticare la sera prima di andare a dormire e spesso anche durante la giornata, specie quando ho bisogno di tirarmi su di morale. 

Oltre al vantaggio di concentrarsi sulle cose meravigliose per le quali puoi essere grato, questa pratica ha dimostrato di aumentare la qualità del sonno, diminuire i sintomi della malattia e aumentare la felicità e la gioia.

 

Barattolo della gratitudine

Il barattolo della gratitudine è un esercizio straordinariamente semplice che può avere effetti profondi sul tuo benessere e sulla tua visione della vita.

É necessario solo un barattolo o scatola, che puoi personalizzare a tuo piacimento e dei foglietti dove scriverai ogni giorno qualcosa per cui sei grato, può essere qualcosa relativo al tuo aspetto fisico, relazioni, realizzazioni oppure la colazione di stamattina, l’aver fatto sport…

Con il passare dei giorni il tuo barattolo diventerà pieno di una miriade di motivi per essere grato per la persona unica che sei o per quello che hai, noterai come puoi godere della vita che stai vivendo.

Quando avrai bisogno di ricordare a te stesso la bellezza di cui sei circondato, basterà pescare un messaggino dal barattolo!!

 

Oggetto grato

Scegli un oggetto che puoi tenere con te durante la giornata, come un braccialetto, collana, anello, sassolino, ciò che preferisci: questo rappresenterà un simbolo per ricordarti di te stesso.

Ogni mattina indosserai (o porterai con te) l’oggetto scelto, durante la giornata ogni volta che il tuo sguardo cadrà su di esso, fermati a riflettere su almeno una cosa per cui essere grato, come il sole che splende su di te in questo momento, qualsiasi cosa che ti porta gioia o soddisfazione.

A fine giornata, togliti l’oggetto da addosso e prenditi un momento per ricordare le cose per cui sei stato grato per tutto il giorno, il giorno seguente ripeti la stessa cosa.

Questo non solo ti aiuterà a ricordare le cose per cui sei grato, ma può anche innescare un momento di mini-consapevolezza nella tua giornata, rimanendo nel momento presente, dandoti qualcosa su cui focalizzare la tua attenzione.

 

Lettera di gratitudine

La lettera della gratitudine è un modo per condividere i tuoi sentimenti con i propri cari, amici, fidanzato, per nutrire il proprio senso di gratitudine.

Prendi un pezzo di carta e scrivi un sincero messaggio di gratitudine alla persona amata.

Se non sei sicuro di come iniziare, ecco alcuni suggerimenti per iniziare il tuo messaggio:

 

“Grazie per …”

“Quello che amo di te …”

“Grazie perché … mi fai sentire…”

“Grazie per avermi insegnato a …”

 

Scrivila con tutto il tuo cuore, stai facendo un meraviglioso regalo a te stesso e alla persona che riceverà questo dono, il tuo gesto sarà molto apprezzato e creerà un legame più sincero e ricco.

 

Passeggiata di gratitudine

La camminata di gratitudine è un modo semplice per ripulire la tua mente e porre l’attenzione a tutto ciò che ti circonda, ancora meglio se passeggi immerso nella natura.

Focalizzati sui tuoi sensi, sii consapevole della natura, dei colori degli alberi, dei suoni, dell’odore delle piante, osserva come senti i piedi quando calpestano il terreno, rimani totalmente nel momento presente, proprio come una meditazione.

La gratitudine applicata alla camminata può aiutarti a combattere lo stress, aumentare la salute del cuore e la circolazione del corpo e diminuire la pressione sanguigna.

 

Gratitudine: posologia ed impiego

 

Di solito dimostriamo la nostra gratitudine agli altri solo quando ci sentiamo in debito con loro o quando abbiamo tratto beneficio dalle loro azioni, invece dovremmo imparare a mostrarla sempre più spesso e spontaneamente, perché con un semplice “grazie” potresti rendere la giornata migliore a chi lo riceve e anche a te stesso.

Una ricerca del monaco e studioso Padre David Steindl-Rast, sostiene che è la gratitudine a renderci felici, e non viceversa.

Vivendo consapevoli in ogni momento, si può essere riconoscenti delle opportunità che ci vengono donate dalle varie situazioni, apprezzando e osservando il nostro modo di reagire.

 

La mia esperienza

 

Da qualche annetto, ogni sera prima di andare a dormire, faccio un bel respiro e inizio un viaggio dentro me stessa annotando i momenti migliori trascorsi nella giornata, prendo consapevolezza di azioni positive e meno positive.

Percepisco una sensazione di benessere interiore e noto che più esprimo gratitudine più attiro situazioni per essere grata, si crea una sorta di magia, in grado di farmi apprezzare con occhi nuovi tutto ciò che mi circonda.

 

Ora tocca a te!! Per cosa ti senti grato in questo momento? Quale tecnica vuoi iniziare a praticare per diventare sempre più felice?

Mi auguro che ti sia piaciuto il post, lascia un commento, fammi sapere e condividi come ti stai trovando!

Ti ringrazio per l’attenzione.

Ciao!! A presto, Emanuela

Entra anche tu a far parte del gruppo facebook KENDRA JOURNEY – Strumenti per vivere la vita che ami.
Qui troverai strumenti, documenti, eventi e tecniche utili rispetto ai temi che ti interessano.
Sarai accolto in un ambiente protetto e di fiducia dove puoi condividere chi sei, chiedere consigli, fare commenti di valore ed invitare le persone che ami.