Sono Roberta Crivellaro insegnante, formatrice, Freedom coach di KENDRA, mamma e donna in continua rinascita.

 

Faccio di tutto per connettermi alle persone e dare valore all’unicità di ciascuno in modo che ci si senta amati, liberi e riconosciuti nell’essenza più profonda.

 

Cerchio delle donne

 

Con passione e metodo da un paio d’anni conduco con regolarità cerchi delle donne spinta dalla consapevolezza che “Il cerchio è uno spazio sacro in cui ognuna è riconosciuta per il suo valore, è uno spazio protetto in cui condividere e crescere, è lo spazio del cuore dove esprimere il nostro essere donne”.

Sei una donna che si sente sopraffatta dagli impegni, dalle responsabilità, che non si sente compresa, che vive nel confronto con le altre donne, che sente che la sua natura non è rispettata, che pensa di non conoscere abbastanza le sue potenzialità?

 

Sorellanza e sostegno

 

In questo breve articolo ti spiegherò il potere della sorellanza, della connessione, come sia possibile e benefico rinunciare a dinamiche e schemi prettamente legati alla competizione, come il valore del sostegno reciproco consenta ad ognuna di noi di esprimersi sempre più liberamente e a creare echi di risonanza nelle altre donne del cerchio con l’intento che aiutando una donna a guarire, guarisci.

In tal modo, con un effetto moltiplicatore, apportando guarigione nella propria vita si può portarla nella vita degli altri e nel pianeta.

 

La nascita della mia passione

 

Come è nata questa passione in me?

Sperimentando in prima persona e ricavando immediatamente maggiore chiarezza e sensibilità rispetto alle mie qualità essenziali, ri-conoscendo (nel senso di conoscere ancora!) in me la mia parte femminile.

 Negli ultimi vent’anni ho partecipato a moltissimi gruppi esperienziali sia con cadenza settimanale che come seminari residenziali (biodanza, meditazioni attive, seminari intensivi, workshop) e anche attraverso la presenza della polarità maschile ho potuto ri-scoprire tutto il potenziale del mio mondo femminile e poi manifestarlo.

 

Mi sono resa conto però che avere l’opportunità di vivere l’esperienza in un cerchio esclusivamente di donne aiutava e ampliava ancora di più il processo.

 

Ed ecco che nasce così il mio progetto creativo di sperimentare la forza di coesione, l’unità sotterranea e inconscia che ci lega le une alle altre e connette noi donne alla natura e agli elementi, all’universo intero.

 

Cos’è?

 

Sperimento l’ascolto e la possibilità di esprimermi senza per forza usare le parole. Offro lo spazio per allenarsi a non giudicare i propri vissuti e quelli delle altre, ma ad accoglierli come insegnamenti preziosi.

È un’occasione per imparare a condividere, sentire che siamo collegate da un sottilissimo filo e che i passi di una singola donna sono i passi di tutte noi. 

 

La direzione è sempre la stessa: provare ad espandere la nostra consapevolezza oltre la mente per imparare ad entrare nel vero territorio del femminino, quello dell’intuizione, dell’ascolto, dell’accoglienza, della sensualità.

 

Uno degli strumenti fondamentali che si utilizza è il corpo. Attraverso la respirazione consapevole, la musica, la voce è possibile risvegliare energie sopite e ritrovarsi con un corpo più vibrante, più ricettivo e desideroso di esprimersi in modo creativo, capace di prendersi cura di sé, di cercare il giusto nutrimento e di celebrare la vita in ogni sua manifestazione.

Le esperienze offerte dal nostro corpo vengono puoi integrate attraverso lo spazio della meditazione e della connessione con il cuore.

 

Ecco cosa puoi fare per te stessa

 

1) prenditi uno spazio di tempo per regalarti la possibilità di vivere la tua forza e il tuo potere senza rinunciare alla bellezza, alla capacità di amare e alla grazia di essere donna.

2) scopri come tante donne insieme creeranno un’atmosfera d’amore e cura per guarire le ferite del femminile e risvegliare la vera capacità di amare, di nutrire ed essere nutrita.

3) scopri come vivere in prima persona, facilita la possibilità che l’esperienza si trasformi in apprendimento tale da cambiare i nostri comportamenti ed avere un impatto che permanga molto nella nostra memoria.

4) dai valore al tuo essere donna e tieni a mente che “Tutto ciò che ti succede è un riflesso di quello che credi di te stessa. Non puoi attrarre a te più di quanto pensi di valere” (Iyanla Vanzant).

 

Se questo post ti ha ispirata, puoi contattarmi per approfondire, ma ti assicuro che solo l’esperienza diretta ti darà le risposte che cerchi. Sarò onorata di accoglierti dallo spazio del cuore, da donna a donna.

 

Ti ringrazio per l’attenzione che mi hai dedicato e ti saluto con la consapevolezza che la magia di partecipare ad un cerchio di donne si espande immediatamente ad altre donne, poiché ogni donna che un cerchio ha aiutato a trasformare, porta con sé quell’esperienza nel mondo delle relazioni, migliorando la qualità della vita di altre persone.

 

Ti assicuro che è un processo inarrestabile e potente.

Roberta

Entra anche tu a far parte del gruppo facebook KENDRA JOURNEY – Strumenti per vivere la vita che ami.
Qui troverai strumenti, documenti, eventi e tecniche utili rispetto ai temi che ti interessano.
Sarai accolto in un ambiente protetto e di fiducia dove puoi condividere chi sei, chiedere consigli, fare commenti di valore ed invitare le persone che ami.