Ciao, benvenuto/a in questo spazio di condivisione.

Mi chiamo Selenia, sono una  freedom coach di Kendra. Sono alla costante ricerca del senso della vita, per me nulla è più importante.

Il mio Perché Autentico è incontrare gli altri in fiducia, perché trovino il coraggio di cercare sostegno per essere liberi e vitali.

 

Fiducia è una parola che uso molto nel mio dialogo interiore ed anche con le persone con cui entro in connessione ed empatia.

 

Mi sono resa conto di quanto sia una costante per me dopo aver scoperto il mio Perché Autentico. La fiducia è la molla che mi traghetta da una situazione di disagio e incertezza, ad una di adattamento, di fatto equivale a metabolizzarla per trasformare il disagio iniziale in soddisfazione.

 

Passato il momento di empasse (il cui sintomo  tipico è un groppo alla gola), subentra la fase creativa, nel mio caso coincide molto spesso con il risvegliarsi dello spirito di avventura, lo avverto per la carica di adrenalina e la sensazione forte di avere tutte le carte in regola per riuscire nell’intento, per vincere anche questa sfida.

 

Ci sono arrivata gradatamente, solo qualche mese fa alcuni eventi mi avrebbero gettata quanto meno nel malumore se non addirittura nello sconforto.

 

Simpatici episodi di creativa fiducia

 

Mi sono ritrovata  qui a Bruxelles a dover cambiare casa per la terza volta. Ora sono provvisoriamente ospitata in una camera molto luminosa con un letto comodo.

L’unico inconveniente è la totale assenza di arredi. Avendone escluso l’acquisto per vari motivi, non mi rimaneva che trovare una soluzione di emergenza. 

Al mercato ho trovato una corda diametro 1 cm, lunga circa 10 metri, costo 1,50 euro, ho deciso di acquistarla, anche se non sapevo ancora  come l’avrei usata.

 

Mi sono fidata del mio intuito convinta che in qualche modo mi sarebbe tornata utile. 

 

Arrivata nella mia stanza ho trovato ben tre appigli: la maniglia di una porta sigillata, un tubo di ferro ancorato al muro ed una sporgenza metallica a chiusura di un tubo preesistente.

Ho collegato questi tre punti e voilà, si è materializzato l’armadio a parete più basico che possa esistere.

 

Creatività dunque. Forse a questo punto vi domanderete cosa c’entra lo spirito d’avventura con una soluzione che a qualcuno potrebbe sembrare triste, per non dire altro.

 

Ora che mi trovo in Belgio, volendo spendere sarei potuta andare in un Brico, un domani invece, potrei trovarmi in posti dove essere creativi è una necessità più che un optional.

Passatemi la fantasia fanciullesca di sentirmi come una pioniera, in un luogo apparentemente privo di comfort, ben intenzionata a rimediarvi con i pochi mezzi a disposizione.

 

C’è un ultimo episodio che desidero raccontarvi.

 

Nei momenti in libertà mi piace indossare un paio di pantaloni da trekking con un nastro da annodare al fondo per stringerli, nonostante abbia preventivamente fatto un nodo all’estremità, una di queste è rientrata all’interno della cucitura.

Siccome le vecchie abitudini mentali, subdolamente si ripropongono, mi sono rimproverata di non essermi portata a Bruxelles neanche una spilla da balia, con cui nel solito modo collaudato avrei potuto risolvere l’inconveniente.

Non è stata una sbadataggine, ricordo di averci pensato e di aver deciso consapevolmente di non portare il kit del cucito di emergenza.

 

È stato questo un passo verso l’abbandono  della zona di comfort di cui sono immensamente felice e grata.

 

Ho potuto guardarmi attorno alla ricerca di una soluzione creativa, una bic con il suo cappuccio mi ha ispirata. La scelta finale è ricaduta su una matita provvista di una scanalatura, vi ho legato l’estremità del nastro rimasta all’esterno e via! In un attimo ho risolto il problema. Vecchia spilla da balia addio, c’è di meglio!

 

E a voi è capitato di prendere decisioni intuitivamente? In una situazione scomoda o difficile  vi sentite a vostro agio nell’esprimere la vostra creatività? Sarò felice di leggere le vostre condivisioni.

Vi ringrazio per aver letto questo post.

Con affetto, Selenia

Entra anche tu a far parte del gruppo facebook KENDRA JOURNEY – Strumenti per vivere la vita che ami.
Qui troverai strumenti, documenti, eventi e tecniche utili rispetto ai temi che ti interessano.
Sarai accolto in un ambiente protetto e di fiducia dove puoi condividere chi sei, chiedere consigli, fare commenti di valore ed invitare le persone che ami.