“Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose”

Albert Einstein

 

Benvenuto, mi chiamo Emanuela, sono “in viaggio” alla ricerca della mia realizzazione personale e sono freedom coach di KENDRA e faccio tutto per esprimere liberamente me stessa in modo da trasmettere alle persone che nonostante la paura si può trasformare la propria vita.

 

Si può cambiare?

 

Questa domanda è sempre stata nella mia mente, da quando ero piccolina, per comprendere la risposta vi vorrei raccontare brevemente la mia storia personale.

Sono sempre stata una ragazza timida, riservata, mi vergognavo di tutto, ogni mia azione era dettata da insicurezze, per questa ragione ho sempre desiderato cambiare per diventare una persona libera di esprimersi senza paure.

 

Dentro di me vivevo una sorta di lotta interiore tra il desiderio di riuscire ad essere semplicemente me stessa e paure che bloccavano ogni mio tentativo per realizzarmi.

 

Mi ricordo che osservavo e ammiravo le persone che si mostravano completamente se stesse, mi chiedevo ma come fanno ad essere così spontanee, libere senza dare ascolto alle insicurezze?

Spesso mi chiedevo se prima o poi, sarei riuscita anch’io a cambiare.

 

Dopo una serie di circostanze avvenute nella mia vita, ho compreso che il cambiamento è possibile, si tratta di una semplice scelta, nel prendere consapevolezza della persona che si vuole diventare ed accettare anche le eventuali sfide come possibilità di crescita.

 

Sono convinta che tutto avviene per una ragione, probabilmente se non avessi trascorso la mia vita lottando contro le mie difficoltà interiori, non sarei mai stata spinta ad intraprendere un percorso di crescita che mi ha guidato ad una nuova visione di me stessa.

 

Voglio mostrarvi i passi che ho fatto e continuo a fare per migliorare.

 

Elenco paure e desideri

Ho iniziato a scrivere un elenco con tutti gli aspetti della mia vita che avrei voluto modificare e le eventuali paure che limitavano la mia realizzazione personale. Per aiutarmi ad avere delle risposte mi domandavo:

 

Che tipo di persona desidero essere e quali sono i passi da fare per diventarlo? Quali sono le eventuali paure?

 

In base alle risposte, mi ponevo dei piccoli obiettivi, pianificando una serie di azioni per il raggiungimento del obbiettivo, obbligandomi a svolgere anche attività di cui ero spaventata.

 

Piccole e diverse attenzioni quotidiane

Ogni giorno ho iniziato a fare dei piccoli cambiamenti durante la giornata, anche solo modificare la disposizione dei soprammobili, fare attività diverse o semplicemente farle in ordine differente, percorrere una strada diversa per andare a lavoro, ecc.

Con questa modalità, senza rendercene conto iniziamo ad uscire dalle solite abitudini, dalla famosa comfort zone, iniziamo anche a variare la tipologia dei pensieri.

 

Affermazioni positive

La nostra vita si manifesta in relazione a ciò che pensiamo, quindi se abbiamo pensieri limitanti su noi stessi, si creerà una vita limitante, per questa ragione ho deciso cambiare pensieri.

Ogni mattina mi ripetevo a voce alta un pensiero positivo, ad esempio “mi amo e mi accetto così come sono, posso creare la vita che desidero, ho tutte le qualità per…”

 

Momenti per se stessi

Dedicavo tempo ad attività ispiranti che mi facevano stare bene, come guardare film, leggere, fare sport, meditare… Ritagliarsi quotidianamente attimi per se stessi, coccolarsi con tutto ciò che ci rende felici è il primo approccio per iniziare ad amarsi.

 

Gratitudine

Prima di andare a dormire, ho iniziato a scrivere tutto ci di cui ero grata, apprezzando ogni singolo gesto o sfida affrontata durante la giornata.

 

Una sorta di viaggio interiore per celebrare qualsiasi cosa, che molto spesso diamo per scontato, essendo focalizzati su quello che non va, lamentandoci in continuazione, si perde la bellezza di cui siamo circondati.

Queste sono solo alcune delle tecniche che mi hanno aiutato ad avere una nuova visione, ma vi assicuro che scegliendo di far qualcosa di diverso dalla solita routine quotidiana, tutto avverrà in maniera naturale, un passo dopo l’altro, senza rendertene conto noterai cambiamenti in te stesso.

Ti ho raccontato la mia storia personale, ora tocca a te!

 

Ci sono aspetti della tua personalità con i quali “non vai d’accordo”? Come ti senti a riguardo?
Quali sono i passi da fare per iniziare a trasformare la tua vita e creare la vita che ami?

 

Condividi cosa hai intenzione di fare, quale tecnica praticare e come ti stai trovando!!

Mi auguro che il post ti torni utile, ti ringrazio per l’attenzione 🙂

Ciao!!  A presto.

Emanuela

Entra anche tu a far parte del gruppo facebook KENDRA JOURNEY – Strumenti per vivere la vita che ami.
Qui troverai strumenti, documenti, eventi e tecniche utili rispetto ai temi che ti interessano.
Sarai accolto in un ambiente protetto e di fiducia dove puoi condividere chi sei, chiedere consigli, fare commenti di valore ed invitare le persone che ami.